La tecnologia emergente sta cambiando costantemente il modo in cui le aziende commercializzano i loro prodotti e servizi, il che significa che le aziende devono rimanere adattabili per rimanere competitive.

Chatbots – programmi generati dal computer che utilizzano l’intelligenza artificiale (AI) per avviare e portare avanti conversazioni con i consumatori – i consumatori sono emersi per aiutare i consumatori a selezionare i prodotti e i servizi più appropriati per soddisfare le loro esigenze, per rispondere alle domande più frequenti e fornire assistenza ai clienti dopo una vendita.

In alcuni casi, i chatbots sono diventati più efficaci per i consumatori per capire se stanno comunicando con un rappresentante dal vivo o un robot del servizio clienti.

È un grande dibattito sull’efficacia e l’attrattiva dei chatbot, ma se questa tecnologia viene implementata correttamente, può ripagare in termini di strategia di marketing.

I chatbot possono migliorare l’esperienza del servizio clienti

Alcune cose non cambiano mai, compreso il fatto che i clienti sono desiderosi di un’esperienza di servizio clienti perfetta e piacevole quando sono online. Buon servizio clienti dopo un cliente a lungo termine.

Inserisci il chatbot, che può impegnarsi nel cliente online e chiedere cosa può fare per aiutare. Nella maggior parte dei casi, sono diventati così sofisticati da fornire una varietà di risposte basate su un ampio database di domande.

I chatbots possono anche aiutarti con il tuo servizio clienti. E non dormono, il che significa che puoi fornire ai tuoi clienti un servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7

I chatbot possono coinvolgere i clienti dopo una vendita

Tuttavia, i chatbot non si limitano a gestire le richieste di assistenza clienti in entrata. Puoi usarli per coinvolgere anche i tuoi clienti con il marketing in uscita.

Se sei come molte aziende, probabilmente non hai la manodopera o il tempo per fare il coinvolgimento proattivo del cliente che desideri.

Ma usando i chatbots per inviare messaggi di follow-up, puoi:

• Assicurarsi che gli acquirenti siano soddisfatti del loro acquisto inviando messaggi di follow-up di routine

• Annunciare nuovi prodotti e / o servizi che stanno scendendo lungo la pipeline

• Auguriamo alle persone un felice compleanno e abbinandole a un’offerta speciale di sconti per incentivare le vendite

Nel caso in cui i tuoi clienti abbiano un problema, puoi programmare i chatbots per inviarli direttamente a un membro del tuo team che può aiutarti a risolverlo. Puoi persino programmare i chatbots per chiedere ai clienti di digitare messaggi che spieghino il loro problema, che viene poi inviato a un membro del tuo team. Tieni presente che se questa è una rotta che scegli di utilizzare, il tuo chatbot deve far sapere alle persone quando possono aspettarsi una risposta.

I chatbot possono essere una potente espressione del tuo marchio

Il branding è uno degli obiettivi principali della maggior parte delle aziende ed è spesso un processo lungo che richiede una rigida aderenza alla distribuzione di contenuti che comunichi i valori fondamentali della tua azienda.

I chatbot possono aiutare i tuoi sforzi di branding, infondendo umorismo e personalità nelle tue interazioni con i consumatori.

CoverGirl ha recentemente creato una versione chatbot di Kalani Hilliker, una ballerina e modella sedicenne che ha un grande appeal tra adolescenti e millennial. Il KalaniBot imita la personalità sfacciata e vincente di Hilliker e ha dimostrato di essere un grande successo per CoverGirl.

Il chatbot risponde alle domande, chatta con gli utenti sulle combinazioni di trucchi e fornisce informazioni su sconti e promozioni speciali. È stato un tale successo che la società ha recentemente riportato che quasi il 50% dei consumatori che hanno chattato con il chatbot ha ricevuto un coupon per un prodotto e che la risposta positiva al bot ha superato il 90%.

CoverGirl ha fatto due cose intelligenti: ha sollecitato un influencer che ha significato molto per i suoi consumatori e ha generato un chatbot basato su quell’influencer. Il chatbot fornisce inoltre a CoverGirl metriche quali livelli di coinvolgimento, lunghezza della chat, menzioni e chat che si traducono in un acquisto.

Creare un chatbot basato sulla personalità può aiutarti a costruire il marchio della tua azienda e generare un passaparola positivo. Ma il tuo chatbot deve incorporare i valori fondamentali della tua azienda e soddisfare le esigenze dei tuoi clienti, oltre ad essere divertente e divertente.

Le possibilità di marketing di Chatbot continueranno a crescere

Le aziende dovrebbero essere entusiaste delle possibilità di marketing dei chatbot, che dovrebbero continuare a crescere in popolarità per i prossimi anni, poiché la tecnologia diventa più sofisticata.

La maggior parte degli esperti prevede che in un futuro non troppo lontano, i chatbot saranno capaci di centinaia di interazioni che replicano la conversazione umana effettiva e possono essere codificati con la capacità di avere risposte più intelligenti alle richieste dei clienti.

I chatbot non devono sostituire un’interazione significativa tra te e i tuoi clienti, ma forniscono un modo per coinvolgerli, oltre a fornire informazioni e suggerimenti sui tuoi prodotti e servizi principali.

Chatbot: Marketing e Custumer care in uno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *